Admin

Premiati a Monte San Savino

Le classi di Aria e Acqua, cioè le classi quarte della scuola di Padule, hanno vinto quest’anno il primo premio di poesia giovanile, sezione di poesia collettiva, presso Monte San Savino con le videopoesie “Silenzi” che abbiamo pubblicato anche sul nostro blog. Ecco che ritiriamo la coppa al teatro Verdi fieri di questo riconoscimento. Per

Premiati a Monte San Savino

Le classi di Aria e Acqua, cioè le classi quarte della scuola di Padule, hanno vinto quest’anno il primo premio di poesia giovanile, sezione di poesia collettiva, presso Monte San Savino con le videopoesie “Silenzi” che abbiamo pubblicato anche sul nostro blog. Ecco che ritiriamo la coppa al teatro Verdi fieri di questo riconoscimento. Per

LA PRIMA FOTOGRAFIA

La prima fotografia della storia fu scattata nel 1826 dal francese Joseph Nicèphore Nièpce (1765-1833), nella località di Le Gras, in Borgogna (Francia centrale). Fino a quell’epoca per riprodurre immagini si utilizzavano metodi indiretti, coma la litografia, in cui la fedeltà all’originale era legata all’abilità degli artisti, che ne facevano un ritratto per poi riprodurlo

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA in TOSCANA

Nella nostra regione la raccolta differenziata raggiunge circa il 40% del totale dei rifiuti prodotti. Questi sono così suddivisi: – 32,1% carta e cartone; – 10 % vetro; – 0,4 % lattine; – 4,8 % plastiche; – 35,9 % organico; – 3 % metalli. Gran parte di questo materiale può ancora servire, ma se resta

LA DIETA MEDITERRANEA

La dieta mediterranea è un modello nutrizionale ispirato ai modelli alimentari tradizionali di tre paesi europei e uno africano del bacino del mediterraneo: Italia, Grecia, Spagna e Marocco. Nel 2008 l’Italia ha presentato richiesta all’UNESCO affinché la dieta mediterranea venga inserita fra i patrimoni culturali immateriali dell’umanità, riconoscimento che riceve nel 2010. Questo modello nutrizionale

I film che preferisco

Il sabato sera è il giorno in cui posso stare sveglio più allungo e cosi in genere guardo dei film con tranquillità perché so che il giorno dopo non devo andare a scuola. A casa mia si guardano film in dvd: di azione di avventura e di fantascienza… tutti questi film che mi piacciono. 007

I nostri plastici (Andrea, SofiaI e Linda)

La mia camera in scala 1:20 é stata costruita con il compensato e della stoffa che ho usato per il letto e la tenda, poi per la valigia e il vestito gli ho presi da dei giochi, mentre tutte le altre cose le ho fatte io con bottoni ecc. per le pareti ho usato delle

Le nostre camerette (Samuele, Alessio e Sebastian)

Questa è la rappresentazione in scala 1:20 di camera mia. Per il mio plastico ho come componenti : il letto fatto di legno avvolto da stoffa, l’armadio fatto di legno contornato da scotch di carta, il comodino fatto con del legno colorato con dei pennarelli blu. Come decorazione ci sono dei quadri, che ho disegnato

Le nostre camerette (DavidG, Brando e Lorenzo)

Il mio modellino è la rappresentazione precisa della camera di mio fratello in scala 1:25. Il plastico è curato fino ai minimi dettagli e si presenta con 2 piani muniti di scale a chiocciola e un tetto removibile e ben fatto. Il tutto è stato colorato con le tempere. Ha una scrivania, una mensola e

I nostri plastici (Gaia, SofiaF e Melissa)

Il colore che prevale nella mia camera è il rosa, ci sono molti oggetti che ho realizzato a mano. L’ oggetto per cui ho impiegato più tempo sono le tende per le quali ho usato carta crespa e carta velina.I materiali che ho usato sono: legno,cartone,cortoncini colorati,carta di vari tipi, cotone per fare i cuscini