Scienza Tecnologia

Il primo “volo in aereo” della storia 

29 Mar 2022

I primi a “volare” furono i due fratelli statunitensi Wilbur e Orville Wright.  Ecco la loro storia.

Wilbur e Orville Wright, prima di avere questa brillante idea, erano dei semplici costruttori di biciclette nati a Dayton in Ohio.
Oltre a costruire biciclette erano anche degli inventori.
Così gli venne un’ idea, costruire qualcosa che volasse.

Fecero i loro esperimenti su aquiloni e in seguito su un grosso aliante trainato da un mezzo a terra.
Passarono poi a un aereo in grado di trasportare un passeggero: ne costruirono diversi prototipi, finché nel 1902 realizzarono un mezzo che si guidava un po’ come oggi si manovra un deltaplano.
A questo punto delle proprie ricerche, si sentirono pronti a costruire un aeroplano vero e proprio.
Così nel 1903 realizzarono il primo aereo della storia.

Il 17 dicembre del 1903, a Kitty Hawk, in Pennsylvania, i fratelli Wright riuscirono a effettuare con questo mezzo quattro brevi voli di cui il più lungo durò 59 secondi, su distanze di poche decine di metri e segnarono così la nascita dell’aviazione.

Nel 1904 i due fratelli riuscirono per la prima volta a descrivere un intero cerchio in volo ritornando al punto di partenza e rimanendo in aria per 1 minuto e 36 secondi.
L’anno successivo costruirono finalmente quello che si poteva chiamare un aereo efficiente, in grado di volare per diverse decine di minuti e brevettarono la loro invenzione per commercializzarla.

A cura di Giulio R.


CONDIVIDI:

Articoli recenti

  • ORCHESTRA
    Quando avevo 6 anni, in prima elementare, ho iniziato a studiare il violino nella mia […]
  • DESMON DOSS
    Quest’uomo fu il primo obiettore di coscienza, cioè una persona che vuole servire la patria senza […]
  • BABY PANDA NELLO ZOO DI BERLINO
    Ciao cari lettori. Vi vorrei parlare di due gemelli panda nello Zoo di Berlino. Si chiamano Pit e […]
  • CASCATE DELLE MARMORE
    Ciao ragazzi oggi vi parlerò del mio viaggio alle cascate delle marmore che ho fatto insieme ai […]
  • Movieland
    Tre anni fa, prima del Covid, io e la mia famiglia per Pasqua avevamo deciso di andare a Movieland. […]

Articolo precedente

Articolo successivo