Animali e Natura

La “cagnolona” che tutti vorrebbero

22 Feb 2022

La storia
Lisa è il mio cane che ho conosciuto circa 1 anno e mezzo fa quando aveva poche settimane di vita.
I miei parenti mi fecero trovare questa cagnolina in camera mia quando tornai a casa.
Quando arrivai ebbi subito paura del mio computer e di tutti i suoi cavi che andavano alla
presa, così mi misi a piangere ma fortunatamente riuscii a bloccarla con un tappeto che avevo lì vicino.
Dopo l’accaduto iniziò a piacermi convivere con un cane, cosa che non avevo mai fatto, e
pian piano mi divertì giocare dentro casa con lei…
Oggi Lisa è diventata gigantesca!
All’inizio era grande all’incirca quanto un pallone, ma adesso è lunga quanto me da sdraiato.

Un normale giorno (Ieri)
Lisa da piccola dormiva sotto il mio letto e di solito si alzava poco dopo di me.
Dopo essersi alzata, girava un po’ per casa, mangiava, beveva, e giocava.
Non riusciva ancora a salire sui letti, e quindi tutte le volte che voleva salire, dovevo tirarla su e metterla sopra.
Dopo, salivamo in macchina e i miei nonni mi accompagnavano a scuola, ma lei non veniva con me a scuola, lei partiva per Sesto Fiorentino dove i miei nonni hanno un terreno in cui tengono gli animali.

All’una i miei nonni mi venivano a prendere da scuola insieme a lei. Appena mi vedeva, Lisa mi faceva le feste.
Nel pomeriggio io e lei giocavamo a rincorrerci, ma le volte in cui volevo giocare al computer con qualche mio amico, dovevo barricare di tappeti e scatole la mia scrivania purché non venisse a darmi noia.
La sera lei si metteva a dormire sotto il mio letto.

Un normale giorno (Oggi)
Lisa ora si sveglia solo quando vado io da lei. Sono io a stuzzicarla per giocare con lei visto che non so più che fare.
Alle 8 e un quarto la mia mamma mi accompagna a scuola, perché è a casa, e solitamente porta con noi anche lei.
Quando arrivo a scuola Lisa inizia a fare le feste a tutti i miei compagni, fino a quando non devo entrare.
Quando mia mamma mi viene a prendere andiamo a casa ad aspettare che arrivino i miei nonni per pranzare che riportano a casa Lisa, che come sempre mi fa le feste.
Di pomeriggio mi metto a giocare con i miei amici, ma ormai è cresciuta e non devo più preoccuparmi che mi venga a dare noia.
La sera lei va a dormire dove vuole, proprio dove vuole!

A cura di Giulio R.


CONDIVIDI:

Articoli recenti

  • ORCHESTRA
    Quando avevo 6 anni, in prima elementare, ho iniziato a studiare il violino nella mia […]
  • DESMON DOSS
    Quest’uomo fu il primo obiettore di coscienza, cioè una persona che vuole servire la patria senza […]
  • BABY PANDA NELLO ZOO DI BERLINO
    Ciao cari lettori. Vi vorrei parlare di due gemelli panda nello Zoo di Berlino. Si chiamano Pit e […]
  • CASCATE DELLE MARMORE
    Ciao ragazzi oggi vi parlerò del mio viaggio alle cascate delle marmore che ho fatto insieme ai […]
  • Movieland
    Tre anni fa, prima del Covid, io e la mia famiglia per Pasqua avevamo deciso di andare a Movieland. […]

Articolo precedente

Articolo successivo