nicolas.jpg

Vi presento un libro: “Il piccolo Nicolas si diverte un mondo”

Nicolas è un bambino che frequenta la scuola materna.
Ha i capelli neri, non è tanto alto, è magro e, di solito, porta pantaloncini neri e maglietta rossa.
Combina molti pasticci con i suoi amici e fa sempre arrabbiare i suoi genitori.

Siete alla ricerca di una storia divertente e semplice? Ecco cosa ho per voi!

Titolo: Il piccolo Nicolas si diverte un mondo
Autore: Goscinny e Sempè
Casa editrice: Donzelli editore

Ho deciso di raccontarvi un fatto di questa storia che mi ha appassionato di più, cioè quando Maxient, un compagno di classe di Nicolas, porta a scuola una stampatrice che gli era stata regalata. A ricreazione tutti i bambini sono affascinati dal regalo che è stato fatto a Maxient: una macchina da scrivere!!!

Ai compagni viene la magnifica idea di creare un giornale tutto loro, non si riesce però a capire chi sarà il direttore. Tutti hanno delle bellissime idee; Alceste, un compagno che mangia sempre, propone di mettere tutte le ricette più buone, Agnan, il cocco della maestra, invece propone di scriverci i calcoli e i problemi più difficili. I compagni non riescono a mettersi d’accordo e quindi Nicolas inizia a prendere a calci Rufus, un alunno che con i pugni non scherza!!!

Così tra tutta la confusione i bambini urtano la macchina da scrivere e la buttano in terra, si vedono tutte le lettere cadere sul pavimento e Maxient mettersi a piangere, quindi arriva il custode, fa smettere la rissa e fa tornare tutti in classe. Alla fine della giornata i bambini non riescono a fare il giornale, Maxient riesce ad aggiustare la sua stampatrice e Nicolas, chiedendo scusa, torna a casa un po’ triste.

Cosa mi è piaciuto di questo libro: questo libro mi è piaciuto perchè fa ridere.
Cosa non mi è piaciuto di questo libro: di questo libro non mi è piaciuto che lo scrittore comunica poco con il lettore.
Tre aggettivi per questo libro: Divertente, descrittivo, semplice.
Voto: Tre stelle, il massimo!!!

A cura di Pietro

Classe 5AVi presento un libro: “Il piccolo Nicolas si diverte un mondo”
Share this post