biglietto-eva-1.jpg

8 Marzo 2020 – Festa della Donna (2di3)

Raccolta di testi scritti in occasione della festa della donna da Eva, Ettore ed Edoardo M.

La mia nonna Regia
La donna di cui voglio parlare è la mia nonna “Regia” io la chiamo così ma il suo nome è Regina.
Ha 85 anni ed è la mia bisnonna, la nonna della mia mamma.
La nonna Regia ha i capelli grigi come l’argento, gli occhi scuri come la cioccolata è alta e cammina lentamente.
La nonna porta i pantaloni da ginnastica, golf comodi, scarpe nike e borsetta ultra-leggera.
Il suo carattere è molto forte, testarda, orgogliosa, vuole avere sempre ragione ma con me si comporta benissimo (mi vizia un po’).
Alla nonna piace giocare a tombola, a carte, leggere libri gialli e mangiare dolci e insieme ci piace andare a mangiare al ristorante cinese.
Per me la nonna Regia è la nonna più forte del mondo e gli voglio un sacco di bene.
Quando vado a casa della nonna Regia mi infilo nel suo letto e lei mi racconta di quando era piccola e del suo passato.
Andiamo molto d’accordo perché siamo due leoncini (segno zodiacale).
Eva

La donna
La donna che descriverò è la mia mamma
La mia mamma di aspetto fisico è normale, è magra e ha un po’ di capelli bianchi e quindi se li tinge per farsi più bella.
Di solito quando va a lavoro si veste molto bene ma se deve andare tipo a prendere il vino si veste normale così come le viene sotto le sue mani.
La mattina quando si alza sta sempre tantissimo in bagno per truccarsi e per mettersi gli orecchini che sono molto belli.
Di carattere è molto scherzoso e certe volte se si arrabbia, diventa una furia ma poi mi chiede scusa.
Le sue abitudini sono scrivere le poesie e giocare a rugby nello Scandicci come me.
Alla fine per me è la mamma migliore del mondo.
Ettore

Descrivi una donna a cui vuoi bene
La donna di cui parlerò oggi si chiama Emma ed è la mia sorella maggiore che ha 19 anni. Praticamente ha due case: una qua e l’altra è a Bologna.
Ha i capelli ricci castani, ma se gli è tinti di rosso. Ha sempre dei vestiti rubati da mia mamma perché le piacciono molto di più dei suoi e li usa soprattutto quando esce fuori con gli amici. Lei è sempre buona con me e litighiamo pochissime volte per fortuna. Parla molto e le piace stare con me.
Fa sempre i compiti e mangia sempre i biscotti anche quelli miei e di Manu e finge che in realtà non li abbia mangiati lei ma io.
Un giorno ha detto a me un sacco di cose che aveva fatto a MANU quando era più piccolo tipo che lo rincorreva con un ragno finto e lui urlava mentre correva o gli raccontava che era stato adottato, ma non era vero.
Oggi Emma ha detto a Manu che gli avrebbe tagliato i capelli.
E’ andata così praticamente.
-Manu ti posso tagliare i capelli?-e allora lui:-no!!!!!!Ti ricordi come mi hai tagliato l’ultima volta ?-
-Sì, benissimo-
-Ma se mi hai rasato a zero!!!!!!-
Emma parla molto con le sue amiche/amici.
Adoro il suo fidanzato.
Giochiamo insieme sempre…ma…è spesso occupata!!
È sempre a Bologna per l’università e viene una volta ogni due settimane!!!!!!…ma…grazie alla chiusura delle scuole lei è sempre qui in questo periodo.
Ma (c’è un altro “ma”) prima andava da Alessandro ma ora non può più perché i vigili la fermano. Eppure, non so come, Alessandro ieri è venuto a casa nostra. Così insieme abbiamo visto “Tu la conosci Claudia?”di Aldo,Giovanni e Giacomo e dopo abbiamo giocato a lego e ci siamo divertiti tantissimo. Poi Alessandro (il fidanzato di mia sorella) é tornato a casa. Mi sa che non l’hanno fermato perché era molto vicino a casa nostra, ma allora torna il dubbio: perché Emma non poteva andare a casa di Alessandro?
Quando le ho detto che volevo fare la festa al sushi era felicissima. Lei non è sempre felice ma comunque mi vuole tantissimo bene.
Lei è sempre gentile e non l’ho mai vista stanca, cerca sempre di farmi stare bene e invita sempre un sacco di amici e sono tutti/tutte simpatiche/simpatici.
Tutti dicono che ci assomigliamo un sacco.
In ogni caso le voglio tantissimo bene ed è quasi sempre di buonumore per fortuna.
Con chi litiga principalmente? Con la mia e sua mamma. Si arrabbia e non capisco perché, ma comunque litigano oppure con Emanuele (mio fratello maggiore che ha 14 anni) perché gli rompe il telefono o le ruba una ricarica. Poi…con…poi con nessuno.
Le piace la scuola e è finita nel giornale perché aveva preso 100 alla maturità.
Lei mi ha filmato: un giorno che Boccarella era venuto a casa mia la mattina presto dato che era giugno e la scuola era finita.
Lui si è vestito da Ciuchino di Shrek e io da principessa francese, siamo andati in camera loro e io ero sopra di lui e lui mi portava.
Poi abbiamo deciso di fare uno scherzo a tutti le amiche di Emma, Emma e il suo fidanzato. Lo scherzo era questo: io mi ero messo il costume da Jeff The Killer(Jeffrey dahmer) ed ero nascosto. Edoardo ha chiamato tutti e ha detto che mi ero fatto male.
Quando tutti erano quasi dentro la stanza io ho messo la testa fuori e tutti si sono impauriti! ma poi hanno riso e hanno detto:- Oddio hahaha non dormirò più!-Edoardo M.

Classe 4A8 Marzo 2020 – Festa della Donna (2di3)
Share this post